SIUD per la incontinenza in epoca di Covid-19
SIUD per la incontinenza

SIUD per la incontinenza in epoca di Covid-19

SIUD per la incontinenza è presente anche in epoca di Coronavirus e lo racconta in breve, simpatico ma soprattutto completo video che trovate allegato qui sotto.

Diversi disturbi

SIUD – Società Italiana di Urodinamica racconta con orgoglio di come ormai dal 1977, anno della sua fondazione, si sia sempre occupata dei suoi pazienti, affiancandoli nell’affrontare in modo efficace problemi che riguardano la qualità della vita delle persone.

Di più: racconta, con giusta soddisfazione di come abbia riportato il sorriso a molto di loro, pazienti con:

  • incontinenza urinaria maschile o femminile
  • prolassi degli organi pelvici
  • dolore pelvico cronico
  • sindromi dolorose della vescica
  • infezioni urinarie croniche, terribilmente irritanti oltre che fastidiose

Sindromi che costringono le persone alla ricerca continua di servizi igienici o che, al contrario, impedicscono di fare la pipì.

Senza dimentcare i pazienti più fragili, come i bambini con problemi funzionali e, con loro, i loro genitori o le persone che soffrono di questi disturbi ini conseguenza di condizioni neurologiche.

“Sete tantissimi!”, dice una delle professioniste che si è prestata alla realizzazione del video e, in effetti è cos’: almeno 5.000.000 sono le persone che in Italia soffrono di queste disfunzioni. Disfunzioni che nella stragrande maggioranza dei casi si curano. Quasi sempre con la terapia riabilitativa.

L’approccio multidisciplinare

Si presentani i professionisti di SIUD. Sono specialisti di

  • Urologia
  • Ginecologia
  • Neurourologia
  • Fisiatria e riabililtazione

e, con loro

  • Fisioterapisti
  • Infermieri specializzati

Già, perché per agire ini modo efficace contro incontinenza e disfunzioni del pavimento pelvico è necessario un approccio multidisciplinare: specialisti e professionisti diversi, insieme, intorno alla persona.

E ben lo sanno i pazienti cosa significa vedere rifiorire la vita, riprenderne il controllo pieno. Quel controllo che queste situazioni – lo dicono loro, nel video – te lo tolgono.

Covid-19

Oggi il mondo è sconvolto da una pandemia inaspettata. Diventa più difficile il contatto diretto, la diagnosi e la cura. E’ necessario frapporre delle distanze per ora ma sicuramente i professionisti rimangono vicini con la testa e con il cuore, come si sono dimostrati simpaticamente di fare con la realizzazione del video. E comunque, il tempo di cui disponiamo può essere utilizzato in modo efficace. Anche e sugli strumenti a disposizionne si sofferma il video.

Fermo restando che per i casi in cui è necessario, cii si può rivolgere al centro specializzato più vicino.

SIUD rimane con i suoi pazienti. Distante ma vicina.

 

 

Lascia un commento

Chiudi il menu

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.