Apre il Centro 3° livello per Incontinenza e Stomie a Treviso. Fincopp tra gli invitati.

0
11

La notizia è grossa: il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, ha inaugurato all’Ospedale di Treviso Ca’ Foncello, il Centro di Terzo Livello per i pazienti con Incontinenza e Stomie. Con lui, erano presenti all’evento l’Assessore regionale alla Sanità e ai Servizi Sociali, Manuela Lanzarin, il Presidente della Provincia, Stefano Marcon, il Sindaco di Treviso, Mario Conte e numerosi altri amministratori dei Comuni del Distretto Treviso, oltre alla dirigenza della Ulss 2 di cui l’Ospedale è parte. Fincopp Veneto era tra gli invitati.

In realtà, non si tratta di una notizia ma di diverse notizie unite tra loro.

L’incontinenza sta emergendo dal cono d’ombra della vergogna e dall’alea di indifferenza in cui è sempre stata relegata. Le Istituzioni e il Sistema Sanitario ne stanno comprendendo la dimensione epidemiologica e l’impatto pesantissimo sulle persone e sulla Società. Anche sui conti dello Stato. Perché di incontinenza non si muore ma l’incontinenza uccide la vita e chi ne soffre paga un prezzo altissimo in termini umani ed economici e produce un costo altrettanto alto per la comunità che si ritrova con persone in età attiva non più inserite nel sistema economico ma che gravano sui conti pubblici diretti e indiretti per l’assistenza di cui necessitano a causa del disturbo e delle sue complicanze e per il contributo che non possono più apportare.

Solo in Veneto – recita il comunicato dell’Ulss2 che può essere scaricato più sotto, in questa pagina – “soffrono di incontinenza, urinaria o fecale, 97.000 uomini e 450.000 donne: la spesa, per garantire loro un’assistenza ottimale, è di circa 36 milioni di euro l’anno. Nella Marca su 885.972 residenti soffrono di incontinenza 76.245 persone (pari a circa il 10% della popolazione), mentre gli stomizzati sono 1.500. Meno del 20% delle persone affette da incontinenza affronta il problema con il proprio medico di medicina generale e solo lo 0.4% si rivolge a cure specialistiche”.  Noi sappiamo che questi dati, molto probabilmente, sono sottostimati proprio a causa della difficoltà da parte dei pazienti di superare le remore psicologiche e rivolgersi al medico.

Da qui le recenti scelte politiche e amministrative, statali e regionali per l’organizzazione di reti integrate regionali composte da Centri di Primo Livello, Centri di Secondo Livello e Centri di Terzo Livello. Questi ultimi, però, si contano ancora sulle punte della dita di una mano.

La Regione Veneto, a Treviso, presso l’Ospedale Ca’ Foncello, ne ha costituito uno! Coprirà i territori dell’Ulss 2 – Marca Trevigiana di cui fa parte e dell’Ulss – Dolomiti, interagendo con i Centri di Secondo Livello già costituiti nel Distretto di Pieve di Soligo, presso gli Ospedali di Conegliano e di Vittorio Veneto e nel Distretto di Asolo, presso gli Ospedali di Castelfranco Veneto e di Montebelluna.

Se questa è la prima parte della notizia, di non minore importanza è la piena partecipazione all’evento di inaugurazione delle più alte cariche istituzionali politiche, amministrative e sanitarie che, in particolare nella persona del Presidente Zaia, hanno ricoperto il ruolo da protagonista nella cerimonia. E’ l’evidente segno di attenzione istituzionale verso l’incontinenza e le stomie. Risultato nel risultato, causa ed effetto allo stesso tempo dell’inaugurazione del Centro di Treviso.

Una partecipazione non solo di maniera ma pienamente convinta come è stato sottolineato nella conferenza stampa a margine dei lavori e, come ci piace credere, testimoni la foto del Presidente Zaia con in mano il 2° Libro Bianco dell’Incontinenza di Fincopp, a fianco di Nicodemo Doria, volontario di Fincopp Veneto.

Già, perché anche questa è una notizia: la presenza e la partecipazione delle associazioni di pazienti e il riconoscimento del loro ruolo. Questo è stato detto a chiare lettere nei diversi interventi istituzionali durante la cerimonia. Tra le associazioni c’era Fincopp Veneto che, da anni, si muove a tutti i livelli regionali per promuovere la conoscenza dell’incontinenza tra i cittadini e gli operatori sanitari e favorire le scelte migliori per curare e assistere, in modo adeguato, le persone – sì, le perosne perché di persone si tratta, non ci stancheremo mai di rislo – che ne soffrono.

Non è potuta essere presente Bertilla Ugolin, Presidente di Fincopp Veneto che però è stata citata e pubblicamente ringraziata dal Dott. Giulio Santoro – cui è stata affidata la direzione del nuovo centro – durante il suo intervento. In sua vece, Fincopp era rappresentata da Nicodemo Doria che si è ritrovato, unica persona non giornalista, a partecipare alla conferenza stampa.

Un’ottima notizia. Un ottimo risultato. Soprattutto per le persone che in Veneto soffrono di incontinenza e di disfunzioni del pavimento pelvico. Da oggi sono un po’ meno sole con il loro problema.

Ora… aspettiamo le altre Regioni.


Vai al comunicato della Ulss2
https://www.aulss2.veneto.it/-/ca-foncello-inaugurato-oggi-dal-presidente-zaia-il-centro-incontinenze-e-stomie


Vai al comunicato della Regione Veneto
http://www.regioni.it/dalleregioni/2019/08/05/veneto-il-presidente-zaia-a-treviso-inaugura-il-primo-centro-per-lincontinenza-e-le-stomie-la-prossima-settimana-con-una-delibera-innovativa-affronteremo-la-mancanza-di-medici-599758/


Servizio TG 7GoldTelePadova


Servizio TG Antenna Tre


Rassegna stampa

https://www.trevisotoday.it/attualita/treviso-centro-incontinenze-stomie-5-agosto-2019.html

http://www.oggitreviso.it/allospedale-di-treviso-nuovo-centro-incontinenze-213587

https://tribunatreviso.gelocal.it/treviso/cronaca/2019/08/05/news/treviso-al-ca-foncello-un-centro-contro-l-incontinenza-1.37302354

https://www.pressreader.com/

Ulss2, nasce il Centro incontinenze e stomie

Governatore Zaia a Treviso inaugura il primo centro per l’incontinenza e le stomie


Foto

5.8.2019 – Treviso, inaugurazione Centro 3° livello – Gli interventi delle Istituzioni
5.8.2019 – Treviso, inaugurazione Centro 3° livello – Luca Zaia e Nicodemo Doria col 2° Libro Bianco sull’Incontinenza
5.8.2019 – Treviso, inaugurazione Centro 3° livello. Mario Conte – Sindaco di Treviso, Giulio Santori – Direttore nuovo Centro 3° Livello Ulss2, Manuela Lanzarin – Assessore Sanità Regione Veneto, Nicodemo Doria – Fincopp Veneto
Fincopp Veneto

 

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO